Berlusconi e le riserve.

Written By: bruno - Lug• 22•17

Berlusconi farà dunque una camera iperbarica per i transfughi da
Alfano.Niente compromessi con i traditori afferma,occorre radunarli e metterli in quarantena in attesa di un non si sa mai.Berlusconi si prepara al peggio, aggregando tutto quello che può fare una qualche differenza davanti ad un pari e patta.Comunque, gira che ti gira,quelli sono, e sono quelli che hanno governato con la sinistra e sono quelli che hanno messo il cappio all’italia e agli italiani.In caso di governo Berlusconi si prepara un governo debole,debole ad una compattezza,debole nel programma ,di resistenza gracile pronto a fare e disfare il già fatto , come nulla fosse successo.

Massimo Polledri.

Written By: bruno - Lug• 22•17

Dopo l’attacco del giornale locale a Polledri in qualità di assessore alla cultura,Polledri ne è uscito, come assessore benissimo,un piccolo vero eroe di casa nostra,sopratutto per aver coraggiosamente affondato quell’orribile baraccone del festival del diritto.Isomma ,come si dice:erano venuti per suonare e furono suonati,non gli resta a questo giornale in mano che la manopola del volume ,con le sue fantasmatiche voci ,voci da luna park,voci diverse e poche,ma sempre dettate dalla stessa persona con un idea fissa in testa,come fare fessi i piacentini.

Ex mafia capitale.

Written By: bruno - Lug• 21•17

Ai romani la galera fa un baffo,due di questi per “mafia” capitale,ex mafia capitale erano già stati rieuducati nelle patrie galere,usciti come buoni, si erano messi ad esercitare la misericordia con i profughi,misericordia con i profughi,ripeto profughi, che non si può più dire clandestini,ma profughi lo si può ancora scrivere.Avevano questi due,con lo spezza pollici lavorato così bene da fare soldi e misericordia a palate,mangiavano pane e misericordia tutto il santo giorno fino all’arrivo dei carabinieri.E tutto quel lavorio associativo delinquenziale era stato definito per i suoi intrecci politici come “:mafia capitale”,mafia per comodità s’intende perché quelli in realtà erano solo ladruncoli ,non mafiosi ,ladruncoli che derubavano lo stato .Qualcuno ha preso vent’anni ,verranno ridotti in appello e se ne faranno sette ,oppure otto di anni saranno molti troppi,ma allo spezza pollici è andato peggio,nove anni, grazie all’appello però uscirà fra breve e farà il “fisioterapista”.

Riordino religioso mondiale.

Written By: bruno - Lug• 20•17

Non so se la notizia sia vera ma ,da fonte internazionale, e sembra una buona fonte ,ho letto che Gesù,Gesù Cristo passerebbe ufficialmente dal grado di figlio Unigenito di Dio al rango di profeta di Allah,terminando così la sua lunga carriera di figlio Unigenito,declassato a profeta pari forse o subalterno,spanna più spanna meno, a Maometto.

Auguri alla nuova amministrazione.

Written By: bruno - Lug• 20•17

Il 27 febbraio del 1933 vi fu l’incendio del Reichstag ,si dice ad opera di un sovversivo in realtà quell’incendio giovò ad Hitler per emettere leggi mortali e definitive sulla libertà dei partiti e,l’esempio è forse oggi, un tantino esagerato ma,lo si ingrandisce perché in quell’enorme bufala fiorirono piccole bufale dello stesso stile o metodo.E’ divertente,sempre divertente come il giornale locale attacchi fingendo di sopendere il giudizio la nuova formazione che ha affossato la disastrosa passata amministrazione PD.La tecnica usata da molta stampa è incaricare di scrivere ad uno dei propri sottoposti ,con la fissa del palcoscenico una letterina di protesta, oggi contro l’assessore alla cultura” ordinando” alla Barbieri di rimuovere immediatamente l’inadatto assessore che il protestario definisce retrogrado,mentre per essere avanti occorre fasciare i colonnotti di Piazza Cavalli con la carta igenica come fece lui , nel frattempo da parte del giornale aggiungere un commento che prenda le distanze dallo stesso altro sè stesso.Chi ha scritto quella lettera è un noto stacanovista della protesta pro quel giornale,il solo ammesso,ed il solo ad essere usato “come effettivo provetto contestatore” con il consenso pieno del giornale,che poi è l’unico giornale che da spazio a questo signore.Ne vedremo e sentiremo delle belle,il giornale locale avrà un bello scrivere e farsi scrivere barzellette provocazioni dello stesso tipo,con la stessa tecnica mirante a tutelare l’interesse dei suoi protetti che sono poi i soliti quattro gatti,i strasoliti che da anni e anni affliggono questa povera città già afflitta di suo anche dal petulare di un giornale di partito,e di che partito si tratti lo hanno capito ,sia detto senza offesa, anche i somari.Auguri alla nuova amministrazione.

Incendi tattici.

Written By: bruno - Lug• 19•17

Come ultima estrema difesa gli italiani stanno facendo terra bruciata all’esercito invasore.

Sud Sudan.

Written By: bruno - Lug• 19•17

Non basta il nervosismo da queste parti che ,per l’immigrazione c’è un missionario che parla alla televisione per chiedere comprensione e condivisione per quei popoli interi che fuggono da stati disintegrati e feroci specialmente con le popolazioni civili.Il missionario cita la guerra nel Sud Sudan,dove la situazione è oltremodo esplosiva,faide divisioni religiose,giochi di regime violenza e fame.Il religioso invocando condivisione con l’Europa ma che per ora è solo l’italia ad esserene penalizzata dichiara che,nel duemila e cinquanta aumenteranno le fughe di queste popolazioni per l’inaridimento, oltre che per fame e guerra, l’inaridimento del clima,insomma una visione apocalittica.Comunque il religioso parla senza discernimento quando si riferisce ad una qualche condivisione, condivisione di che,in una nazione come l’Italia che ha condividere solo l’incertezza,e l’osso ,l’osso che sta rosicchiando,quell’osso che gli ha mollato Prodi.

Libertà,Libertà.

Written By: bruno - Lug• 18•17

Il quotidiano di Piacenza oggi si chiama Libertà,un nome che è diventato un titolo al femminile e come femmina ha perso le elezioni ,le ultime elezioni per il sindaco,sperava ,parteggiava per un PD renziano benedetto dal clero,ma gli è andata male, bene invece per la città.Oggi Lbertà ,Libertà come femmina rancorosa se la prende con Sforza Fogliani,Sforza reo di vicinanza con un componente della giunta.Essere soltanto vicini ,per la rancorosa signora Libertà è un crimine,abitare a porta a porta sullo stesso pianerottolo o camminare assieme,per la Signora ,si viene immediatamente classificati come figura da intrigo,figura sospetta da sospettare.E’ così, così quando una sconfitta segna la guancia al perdente come è avvenuto a Piacenza,quando c’è una sconfitta c’è sempre chi sbava e recrimina,chi non voleva, chi non vorrebbe ,con tutti quei ma e quei se senza soluzione,la signora Libertà ha perso la partita si sieda sulla riva del fiume che prima o poi passerà il proprio cadavere(sul cadavere che passa forse faccio un poco di confusione).Io stesso che scrivo questo pezzetto (se mai letto) chissà con che grado vengo arruolato immediatamente nell’accozzaglia dei nemici.Alla Signora però rimangono ,oltre la sempre amata Fondazione,la solita sede di partito e i benpensanti stipendiati “rivoluzionari” (sic) ex funzionari PC che oggi vivono di pensione e pontificano con periferici giornalisti architetti di stato all’osteria,pontificano come “nuovi” mummificati Lenin o sempreverdi Marx mentre sono solo vecchi funzionari che tirano la giornata con la pensione a raccontarsela chi l’ha preso più grosso,sparando balle degne della loro inoperosa categoria.Vivacchiano ,come vecchi tartufi indicando possibili nemici e amici,contandoli, ad uno ad uno, finché morti qual sono, qualcuno se li porti finalmente via.

P.S. non compro Libertà,la leggo rigorosamente al bar, risparmiando 20 cent.mentre bevo il caffè.

Ius soli.

Written By: bruno - Lug• 17•17

Non c’è pace per la ius soli,ritirata dal governo come intempestiva chissà quando la si rivedrà che,per questi schieramenti,quelli pro ius soli non tira aria salubre e ad eventuali elezioni rischiano di sparire del tutto.Solo a Piacenza,Piacenza estremo lambo (limbo) dell’Emilia la vogliono dare per forza e in tutta pompa ad Annibale.Annibale ,l’africano che sconfisse quattro volte i romani i quali reagirono portando la guerra a Cartagine.Dicono sia stato un ottimo generale,ottimo, ma pieno d’odio e l’odio non fa bene ad un generale,un generale un vero generale vince di solito non solo le battaglie ma anche la guerra e la guerra Annibale non l’ha vinta ,morrà suicida.Comunque gli verrà consegnata per la battaglia della Trebbia la ius soli alla memoria,anche perché la battaglia nel piacentino è l’unica ad essere celebrata,nessuno si sogna di celebrare quella del Ticino o quella del lago Trasimeno e per quella di Canne non parliamone nemmeno.

Luigi Einaudi , come dire no.

Written By: bruno - Lug• 16•17

La lettera ha l’intestazione della Banca d’Italia-il governatore Roma,24 ottobre 1945 , si legge:Egregio Professore, ho presenti le vive premure da Lei rivoltemi in favore del dott.Norberto Ferrazzo,Segretario già addetto alla Succursale di Ferrara ed attualmente richiamato alle armi,il quale desidererebbe che La banca svolgesse la pratica necessaria per ottenere il di lui collocamento in congedo e che,una volta libero,dagli impegni militari,lo assegnasse alla Sede di Bologna.Al riguardo,mentre sono lieto di poterLe comunicare che,in omaggio anche al suo cortese interessamento,sono state iniziate le pratiche sopra cennate,debbo soggiungerLe che non vi è modo,almeno per ora,di assecondare l’aspirazione del Dott. Perazzo in fatto di residenza,in quanto,mentre presso la Sede di Bologna il personale è più che adeguato alle necessità,l’opera del detto Segretario è urgentemente richiesta dalla succursale di Ferrara,data la consistenza del personale colà addetto.Desidero tuttavia darLe assicurazione che il desiderio del Suo raccomandato sarà tenuto in evidenza per il caso che,in prosieguo di tempo,si rendesse possibile esaudirlo.Mi è gradita l’occasione per inviarLe i miei cordiali saluti.La lettera è indirizzata al Prof.Alberto Giovannini R.Università di Bologna ed firmata Luigi Einaudi.