Archive for ottobre, 2017

Mieli e i “profughi”.

Mieli in una trasmissione sui profughi di Caporetto,profughi civili,ha dichiarato che le analogie con l’oggi sono evidenti,sconcertanti,infatti i profughi friulani venivano chiamati “tedeschi”,mangiapane,ladri di lavoro.Venivano requisite,per ordine delle prefetture del tempo tutti gli alberghi e le case sfitte della costa adriatica,come quelle di toscana nonostante l’opposizione dei proprietari,alcune di queste donne lavoratrici vennero mandate perfino […]

Read the rest of this entry »

Catalogna libera.

Occorrerà fare una zona extraterritoriale non vincolata da estradizione per la fuga di possibili dissidenti sovranisti e indipendentisti,dopo Puigdemont in fuga dalla Catalogna,per qualche altra Catalogna libera e indipendente ci vorranno nuove tutele in vista di nuovi arrivi in territori liberi.Il Belgio, diviso di suo, offre per ora asilo politico alla giunta ribelle di Barcellona, […]

Read the rest of this entry »

L’untore.

Italia in fiamme,inquinamento alle stelle, non male come inizio d’autunno, l’Italia brucia i suoi ultimi abbandonati boschi,brucia priva di guardie forestali divenute carabinieri così,così,su due piedi,come per incanto.Ma, che l’Italia bruci e l’inquinamento salga alle stelle è in fondo il male minore,occorre invece fermare quell’untore di Renzi che dal treno in corsa sparge balle e […]

Read the rest of this entry »

Non offendete Renzi.

Renzi dice che non terrà conto delle offese,dice proprio offese ,rivolgendosi a coloro che l’hanno “offeso” per cui, escludendo gli avversari, penso si riferisca a suoi ex sodali.Un leader non dovrebbe mai chiamare offese quelle che gli vengono rivolte a critica del suo autoritario governo,nemmeno e sopratutto a quelli del suo ex partito.E qui sta […]

Read the rest of this entry »

Separati in casa.

Rivoluzione di velluto quella della Catalogna da Madrid,per ora niente scontri né disordini.I due contendenti somigliano più a separati in casa,come si usa oggi in molte famiglie,piuttosto che due proiettati verso un divorzio senza sconti.Gli indipendentisti hanno dichiarato la loro indipendenza,gli altri ,i filo nazionalisti hanno affollato le vie al grido di: siamo spagnoli e […]

Read the rest of this entry »

L’Europa della serva.

Va bene, ci sarà anche di che far di conto in Europa,il solito dare avere,prestare e non vedere più,minacciare per riavere,sequestrare,intimare.Chi ha messo i soldi comanda,come sempre, comanda sull’economia del creditore,insomma è tutto un far di conto ,un dare avere e niente più.Se,se per caso i conti dovessero tornare tutto a posto,tutto bene,chi ha dato […]

Read the rest of this entry »

Pietro Grasso.

Grasso,Presidente del Senato,dopo aver assolto il suo ruolo istituzionale abbandana il PD,non riconoscendosi più:”nel merito e nel metodo” di quel partito.Bella notizia,non tanto che Grasso si sia dimesso dal PD ma significativa per il fatto di non riconoscersi più nel merito e nel metodo,anche se, questo pasticcio elettorale è l’ennesimo frullato approvato senza metodo e […]

Read the rest of this entry »

Piero Fassino.

Si,l’ho visto, l’ho incontrato una volta,in Piazza del Pantheon a Roma,ero diretto a Largo Argentina,lui camminava,penso verso i Palazzi di governo,alto,davvero alto magro e allampanato,come si scriveva una volta,allampanato camminava su due gambe da giraffa,lunghe magre,allampanate anche loro.Adesso basta!L’ho sentito in questi giorni in una tv sbottare,:adesso basta!Con una faccia che non faceva una piega:sono […]

Read the rest of this entry »

Donatella Ronconi.

Questa mattina,verso mezzogiorno,mentre bevevo un caffè a Bobbio ho guardato Libertà,oltre a promuovere i soliti amici che è cosa normale,normale avere degli amici intendo.All’ultima pagina mi vedo una lenzuolata (per dirla con uno di loro ,Bersani,loro,se non ghigliottinato Bersani per dar spazio a Renzi)), mi vedo una lenzuolata di proteste per aver messo in crisi […]

Read the rest of this entry »

Sorridete PD.

Per effetto del “buon governo” Renzi Gentiloni nelle file PD, uno studio odontoiatrico non ricordo più di quale regione, presta dentiere a bisognosi anziani,le presta per un mese,trascorso il termine le dentiere in questione devono essere pagate o restituite e,propio per l’effetto a cascata PD sull’economia, pare che molti bisognosi della dentiere in questione ,trascorso […]

Read the rest of this entry »