Catalogna libera.

Written By: bruno - Ott• 31•17

Occorrerà fare una zona extraterritoriale non vincolata da estradizione per la fuga di possibili dissidenti sovranisti e indipendentisti,dopo Puigdemont in fuga dalla Catalogna,per qualche altra Catalogna libera e indipendente ci vorranno nuove tutele in vista di nuovi arrivi in territori liberi.Il Belgio, diviso di suo, offre per ora asilo politico alla giunta ribelle di Barcellona, asilo ,ma non si capisce bene con quali garanzie, comunque ha offerto per primo la sua protezione.L’Inghilterra nicchia, deve tenersi buona l’Europa e ,i paesi con il mugugno facile stanno zitti , tutti guardano cosa succederà,come andrà a finire questa storia di un Europa contestata,contestata anche nelle sue porzioni nazionali.Storia d’altri tempi,dove l’impero usava il suo pugno di ferro contro ogni dissidenza,anche se qui non c’è ancora il pugno di ferro,l’Europa si è risentita indispettita e li ha trattati come monellacci questi catalani,monellacci maleducati impertinenti,girandosi dall’altra parte con la puzza sotto il naso, come è nel suo stile per ogni problema che non sa e non desidera risolvere.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.