Archive for the 'Senza categoria' Category

Bomba ad orologeria

Un governo a rischio esplosione o imploso,tutto questo lavorio in apnea dell’attività politica spostata apparentemente sul coronavirus potrebbe portare a risultati eclatanti prossimi futuri.In questo apparente silenzio si vanno elaborando conclusioni future di un governo debole e remissivo,inconcludente e abboracciato come deve ed è un governo calato dall’alto per una curiosa prassi “costituzionale” forzosa.Le conseguenze […]

Read the rest of this entry »

Ma quale Europa.

Germania e Olanda non dovrebbero stare all’interno dell’Europa essendo rimasti nazioni “dentro questo sogno” ,nazioni che non cambieranno mai la loro strategia di egoismo nazionalistico rendendoli così come corpi a sè nel grande corpo d’Europa .Questo è quel che penso visto il loro irrigidimento verso una qualche solidarietà,”solidarietà” che in realtà mostra interesse solo ad […]

Read the rest of this entry »

Un abbraccio virtuale

In questi giorni di incertezza e di decrescenza di questo male invisibile dobbiamo come comunità e come cittadini il dovere di continuare a lottare affinché gli sforzi non siano stati vani sia da parte nostra che da parte della protezione civile che ci sta quotidianamente tenendosi aggiornati sui progressi e non dimentichiamoci lo stato co […]

Read the rest of this entry »

Passata la festa,gabbatu lu Santo.

Lascia sbalorditi questa ondata dell’informazione nel suo inno alla bontà ed al cambiamento,cambiamento che avverrà (sic),avverrà in virtù del virus pandemico,come se,l’umanità tutta non avesse passato tragedie guerre,pestilenze,arricchite da un corollario proprio tutto umano delle e nelle carognate sociali da brivido.Le galere dovrebbero,in virtù di questi abbonati alla bontà cessate d’esistere da un pezzo perché […]

Read the rest of this entry »

Conte:finanziamenti a pioggia.

Chissà chi è quell’imbecille che lanciato l’idea di una parola al giorno,una parola ogni giorno,come bastasse una parola e, sopra una parola si costruisse o potrebbe costruire questa Babele di parole, di una parola sola.Ebbene quasta mattina usiamo una parola,una parola anche noi:pioggia,pioggia di finanziamenti,una pioggerella benefica di finanziamenti dentro una parola che indica un […]

Read the rest of this entry »

Ipnosi amorosa.

Gli amanti sono ciechi all’immenso potere ipnotico che la promessa di quell’amore mai ricevuto ha su di noi del Potere ipnotico, calzante definizione. L’ipnosi viene meno con l’esercizio della crudeltà. È come risvegliarsi da un sogno divenuto incubo. Ciò che risveglia è l’odio. L’uomo è stato selezionato dalla natura per autoconservarsi e l’odio è la […]

Read the rest of this entry »

Ite missa est.

La proposta Salvini di riaprire le chiese per Pasqua,risulta un affermazione ironica,ironica perché forse solo a Pasqua il cristiano del folclore si rauduna a gregge il qualche chiesa, e non sta a Salvini decidere se aprire o chiudere,o,tener chiuse le chiese,quando le chiese,per sé stesse,sopratutto le Messe che vi si celebravano fiaccamente in modo quotidiano […]

Read the rest of this entry »

Guerre senza religione.

Che, le guerre di religione siano sempre e ,siano sempre state le più terribili lo si legge anche a proposito di,Aboul Abbas Saffah,primo Califfo della casa di d’Alì .Questi prese il trono per cui ottanta Principi della casa d’Omar, scacciati,vennero riunuiti e massacrati da altrettanti soldati messi dietro le loro spalle (come si usa ancora […]

Read the rest of this entry »

Telefonate tarocche.

Ore 8.questa mattina , prima pagina ,RAI 3.il Direttore dell’Ansa risponde alla prima telefonata che dice:”occorre ringraziare Papa Francesco se cambieranno i costumi degli italiani e, occorre provare vergogna per coloro che hanno inneggiato o approvato le cose d’Ungheria sopratutto a quel governo dispotico.Solo grazie ad un informazione come la vostra se le cose cambieranno […]

Read the rest of this entry »

Arthur Schopenhauer

Rileggere Schopenhauer,anche là dove,negli aforismi ,fa un poco di storia della filosofia ,dell’essere o dell’apparire che poi è la solita questione.Il filosofo assume l’aria del bacchettone e, basta leggere ,o rileggere quando scrive:”la scelta di tali stimoli (il meno motivato cerca stimoli ovunque per riempire il proprio vuoto) perciò non è (scelta)schifiltosa,come attestano i miserevoli […]

Read the rest of this entry »