Archive for gennaio, 2019

Si avanza zappando.

Siamo in recessione “tecnica”,aspettiamo i prossimi tre mesi per verificare.E’ un risultato delle passate amministrazioni afferma il governo-è un affermazione scandalosa -risponde Padoan.Sarà quel che sarà,difficile fare pronostici anche davanti ad un rinculo generale d’Europa.I soldati al fronte a cui veniva censurata la posta scrivevano, per descrivere come si stava al fronte:”si avanza zappando”,la posta […]

Read the rest of this entry »

Il furto.

Oramai i singoli stati d’Europa vengono giudicati non per le loro capacità industriali o produttive,o le loro capacità di esportare e rapportarsi con il resto dei paesi consumatori ma vengono giudicati in base alla loro capacità di accogliere migranti,fuggiaschi saolo fuggiaschi,gente senza lavoro che,come affermano i più quotati migrantisti,sono visti come il fumo negli occhi […]

Read the rest of this entry »

Marx.

Si legge,ed è da qualche giorno che, in economia ci vorrebbe Marx,Marx dovrebbe e ,qualcuno lo vorrebbe addirittura riabilitato,come un Ercolino sempre in piedi dopo i disastri che ha prodotto negli stati in cui si è esercitato,imposto.Quelli che parlano di Marx e lo invocano oggi in nome dei pochi diritti dei lavoratori,di sfruttamento etc.etc.forse costoro,costoro […]

Read the rest of this entry »

Landini.

L’ultimo intervento di Landini che ho sentito in tv mi ha incuriosito,dopo i preti di strada si è sentito da lui citare i sindacalisti di strada,una specie di propaganda sindacale fai da te per quelli che fanno da sé e non frequentano assemblee o istituzioni dove la chiesa docet.

Read the rest of this entry »

Marcello Veneziani.

C’è chi,come Marcello Veneziani muove qualche rimprovero al giorno della memoria che riricorda lo sterminio degli ebrei.Li accusa di avere monopolizzato quella strage,ricordando (giustamente)anche tutte le vittime del comunismo o altre crudeli stragi per cui, questo , di una giornata ebraica lo disturba,anche perché oggi si scrive troppo di un fascismo incombente nascente ad ogni […]

Read the rest of this entry »

Anche oggi pane e migranti.

Italia ,popolo di navigatori e Santi, poeti e migranti,migranti che bussano alle nostre porte,bussano,picchiano davanti a tutte altre porte chiuse.

Read the rest of this entry »

Donne e bambini.

Non la Germania,né la Francia né il Lussenburgo o il paese delle salsicce e dei campanelli,nessun paese delle favole ha mai denunciato un suo ministro dell’Interno per sequestro di clandestini,anzi,ognuno si è sempre adoperato e,ha premiato il proprio ministro degli interni per aver impedito,chiuso le porte verso ogni clandestino.In Italia,la nuova Bisanzio invece si,si,e si […]

Read the rest of this entry »

“I Savi di Sion”.

Il senatore Elio Lanutti è il prodotto medio che produce l’ignoranza “sull’informazione” antisemita,infatti citare i “Savi di Sion” per mostrare il volto “ingordo” di un antisemitismo idiota,oltreché disinformato è come citare Cinderella (Biancaneve) per le guerre Puniche.E’ opinabile,ma non troppo, che fra tanta ignoranza vi sia e spicchi un senatore cinquestelle in queste belle (pericolose) […]

Read the rest of this entry »

Il Carmine secondo Cisini.

Cisini al Carmine:”però non potete negare che hanno fatto un restauro splendido”,forse ho letto male,forse non ho capito,un edificio come il Carmine è bello di suo,una volta messo nello stato originale non si può che apprezzarne la religiosa bellezza ma,ma quelle mutande di ferro,quel reggi-palle che cosa c’entra con l’edificio?Quello sputo di ferro è un […]

Read the rest of this entry »

L’ultima nave tedesca se ne va.

Ed eccoci puntuali,puntualissimi in conflitto anche con la Germania,dopo la Francia la solita Germania che si aggirava per il Meditteraneo con una sua nave “salvaprofughi” da trasportare tutti in Italia,rigorosamente in Italia chissà perché.Dopo avere “creato” ,grazie ai popoli europei un cimitero nel Mediterraneo,una fossa comune di migranti che, avendo pagato tutti regolare biglietto per […]

Read the rest of this entry »