Il furto.

Written By: bruno - Gen• 30•19

Oramai i singoli stati d’Europa vengono giudicati non per le loro capacità industriali o produttive,o le loro capacità di esportare e rapportarsi con il resto dei paesi consumatori ma vengono giudicati in base alla loro capacità di accogliere migranti,fuggiaschi saolo fuggiaschi,gente senza lavoro che,come affermano i più quotati migrantisti,sono visti come il fumo negli occhi in certe nazioni perché si pensa che vengano a “rubare” il lavoro agli europei,loro infatti,sempre secondo questo migrantisti non vengono per rubare il lavoro a nessuno,proprio a nessuno e a questo,in questo concordiamo con i difensori del diritto di migrare (senza documenti),concordiamo con costoro perché, se uno viene per rubare un qualche lavoro a qualcuno da queste parti resterà con un palmo di naso che di lavoro,lavoro qui non c’è per nessuno e c’è poco da rubare.Potrebbero,potrebbe invece,qualche migrante,figlio e discendente di migrantisti andare a rubare il lavoro dell’idraulico o dell’elettricista a Montecitorio che quello,quello si che sarebbe un furto,un furto ,visto che si prendono,questi artigiani di Palazzo quasi lo stipendio di un Presidente della repubblica degli Stati Uniti.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.