Archive for the 'Senza categoria' Category

Vaxezevria.

Insomma l’uomo;inteso come umanità ha paura di morire,spesso, non sapendo vivere,o ,semplicemente di che vivere ma;ma,la morte se la sente proprio sotto pelle come una “seconda vita”.Terrorizzati dal morbo,che oggi si chiama covid 19,un nome certamente più rassicurante di peste bubbonica o, peste nera:l’uomo ,ha tuttavia terrore di morire ,anche se morir deve e prima […]

Read the rest of this entry »

Uno di “loro”,uno di “noi”.

Fin dai tempi antichi,la scelta della moltitudine (volgo) non cade mai su candidati che siano superiori nè inferiori a loro ma;scelgono quelli che hanno l’arte di porsi al loro livello accettando l’intrigo di chi si propone per essere (apparire) loro candidato.Fra questo apparire e assecondare sta tutto il gioco dei candidati e i loro elettori […]

Read the rest of this entry »

La Panda.

La strage dei vecchi,da anteporre alla strage degli innocenti di antica memoria.Che cosa ne farà l’INPS di tutti quei soldi risparmiati lo si saprà,credo, a sopresa:sopratutto a tempo debito,nel solito futuro.La Panda intesa come auto è divenuta un accessorio estremamente disponibile;sopratutto economico:visto che chi la guidava;di solito,il solito vecchio è defunto,morto causa coranvirus ,morto, in […]

Read the rest of this entry »

Da Palermo:buona Pasqua.

Distrutte tutte le idee fatte per attenersi alle regole istituite in zona rossa, perché le direttive nazionali e territoriali, oltre a vietare di sostare sulle nostre splendide spiagge, lungomare, Parco della Favorita…vieteranno pure di andare e quindi di sostare nelle nostre splendide Ville; polmone di verde e storia da far conoscere ai nostri bimbi. Questa […]

Read the rest of this entry »

Domenica delle palme.

Domenica delle palme:ricorda che bisogna sempre diffidare dei trionfi o dei riconoscimenti.Ecco l’Unto del Signore :gridava il popolo al passaggio di Gesù sul dorso dell’asino ,mentre stendeva mantelli sotto gli zoccoli: l’ombra delle palme istoriava e disegnava su quelle stoffe un ombrato gaio trionfo.Ecco l’Unto del Signore; si dice ancora oggi ;per fortuna ,solo in […]

Read the rest of this entry »

Le perle nere di Kella.

Si chiamava Mariana Tudor Szekeres, 19 anni, rumena. Era arrivata in Italia dalla Romania, condivideva una casa con altre due ragazze a Salerno e per vivere batteva in strada. Passava tutti i suoi giorni sul marciapiede, con il suo bel corpo stretto in vestiti succinti e l’anello a forma di fiore che le luccicava al […]

Read the rest of this entry »

Giornali & giornali.

Il giornale;inteso come foglio generico d’informazione (quasi sempre al guinziaglio di sovvenzioni),proprio perchè genericamente stampato, a “mezzo servizio” di un qualche interesse;quando non proprio vetrina di un padrone,che però giura(sic) di non aver mai abusato della sua proprietà.Il giornale o: i giornali,dicevo;proprio per questa loro vistosa; un tempo unica incontestabile voce circolante hanno sempre goduto […]

Read the rest of this entry »

Palermo & la Fede.

Poco tempo fa, all’incirca un anno, tutto pensavamo, ma non di non potere ancora girare liberi ed indisturbati nella nostra Palermo. Eppure ci viene chiesto ancor oggi di sacrificarsi per il bene della nostra stessa salute. Potremo solo visitare le bellissime ville che per fortuna abbiamo, come Villa Trabia, Villa Giulia etc…ricordiamo sempre a tutti […]

Read the rest of this entry »

Giri di valzer.

Bhe!Questo balletto di vaccini che vanno e vengono con depositi alla Paperon dè Paperoni che vengono scoperti dai carabinieri c’è di che stare allegri;ma con gli occhi aperti,ben aperti e ben lacrimati ,affinchè si possa vedere oltre il velo di scatole vuote che vanno-con sola andata- in scambio per il mondo;mentre qui si lotta contro […]

Read the rest of this entry »

Anche il sommo Dante.

Parliamo un poco di antisemitismo nei secoli;le sue stratificazioni,la sua diffusione,antisemitismo spesso camuffato ,altre volte dichiarato e urlato ma,ma c’è nella corrente sotterranea,quella poco conosciuta e praticata,spesso ignorata: vero e proprio pozzo oscuro di “perle” che lasciano di stucco di quanto e come,questo odio o disprezzo circoli nelle vene anche letterarie dell’arte.Noto:credo,noto a qualcuno è […]

Read the rest of this entry »