Archive for the 'Senza categoria' Category

Italia & vaccini.

Dopo averne fatte più di Bertoldo-Bertoldino,Cacasenno a proposito di vaccini e precendenze;dopo aver toccato il fondo (forse), fra privilegi,favoritismi,comunelle,giochetti di potere e famiglie-a.Dopo che l’Italia si è mostrata per quel che è ,incapace e resistente ad ogni organizzazzione, e che sia ,organizzazione solo burocratica -granitica o ostruttiva,se la prendono con gli atleti che dovrebbero partecipare […]

Read the rest of this entry »

Statisticamente parlando.

Questa storia dei vaccini si fa sempre più ingarbugliata,spinosa,contradditoria: l’Astrazenica pare ammazzasse qui e là come il caso o la statistica imponeva e la gente ne era terrorizzata;ne è ancora terrorizzata ma ,dolenti o volenti si mettono in fila,si dovranno mettere in fila che ,questo ,dopo tutto ,è un mondo di file,file che alcuni però […]

Read the rest of this entry »

Il Principe 2 passi indietro.

Il Principe due passi indietro ha preceduto la sua Regina:che vale correrre,bastano solo due,due piccoli passi,due passi indietro per arrivare primi ,fosse anche alla morte.C’è gente che si strabuzza il cervello per apparire originale sul pianeta dell’ex scimmie ma,al Principe, son bastati due soli due,due passi ,indietro per essere ricordato a cannonate in tutto il […]

Read the rest of this entry »

Mezz’ora.

Il tempo è una gran cosa,e non è come quello che si vede saltellare di secondo in secondo,di minuto in minuto e che poi fan l’ore e le mezz’ore;il tempo corre,corre,in ognuno diverso e in verità invecchia solo la materia deperibile,mentre vi sono cose non toccate dal tempo.C’era,una volta L’Annuziata Lucia,con la sua bella mezz’ora,mezz’oretta,mezz’ora […]

Read the rest of this entry »

Per amor di Patria.

Molti sono i pretendenti al titolo di “padre della patria”, anche se ,Patria e Padre oggi ,si potrebbero riassumere come genitore 1 e genitore 2 che ,qualche cosa il “padre della patria” a tutti per tutti genera proprio come un genitore.Si potrebbe,a questo punto ,anche,cercare un padre della patria surrogato;cioè fatto crescere in un utero […]

Read the rest of this entry »

Le perle nere di Kella.

Graziella Campagna nacque il 3 luglio 1968 a Saponara, in provincia di Messina, in una famiglia numerosa (sette tra fratelli e sorelle). Abbandonò presto gli studi per lavorare come stiratrice, in nero mal retribuita, che però le permetteva di aiutare la famiglia. Mentre stava lavorando, l’ingegner Cannata le portò una camicia nella cui tasca Graziella […]

Read the rest of this entry »

Sanificazione.

Difficile e pericoloso dare del dittatore ad un dittatore , abituato come è in comunità di cortigiani consenzienti;difficile.Draghi l’ha detto; Erdogan lo è e lo dimostra,anche in questa tiratura d’orecchi risentita ,ed ha sempre una folla di “migranti” in serbo da sparare sull’Europa.Insomma; Erdogan la fa da padrone non solo con le sedie;le donne le […]

Read the rest of this entry »

Appesi per la cinghia.

In una società che nessun filosofo oggi istruisce;si conosce più il bottegaio che ti vende il fomaggio e, il “bottegaio” oggi ,giustamente protesta, con tutte quelle categorie che non vendono solo formaggi;infatti ,coloro che vendono “formaggi ” sono aperti, ma gli altri tirano la cinghia e la tirano per competere con i vitini da vespa.Siamo […]

Read the rest of this entry »

Cose turche.

Il signore del corno d’oro: Erdogan ha lasciato su due piedi la signora Von der Leyene,mentre il sodale della signora Charles Michel si accomodava sulla poltrona gemella ad Erdogan.Erdogan assisteva impassibile alla scena (per lui certamente abituale),mentre il signor Charles Michel pareva fare una mossa verso la signora Von der Leyene;tutto comunque si pietrificava e, […]

Read the rest of this entry »

Walt Whitman.

Dall’introduzione di Gamberale si legge che Paumanok è il nome che i pellerossa avevano dato a Long-Island,nello stato di New-York.E fu in quest’isola,nel villaggio di West Hills,che, da un falegname imprenditore di costruzione(Whitman non nomina mai il padre) originario di una famiglia inglese emigrata nel 1640,e da Maria Van Velsor,olandese nacque Walt Whitman il 31 […]

Read the rest of this entry »