Archive for marzo, 2016

Il senso della vita.

Ci fu un tempo in cui in qualcosa credette,credette,ma ora non ricordava più in che cosa,poteva contare solo sui suoi muscoli e la sua intelligenza,si era fatto da solo perbacco,tutto solo e ,da solo viveva.Nato cresciuto, continuava a vivere,respirare,lui era dio e angelo di sé stesso,il resto solo balle.Eppure con tutte quelle certezze, qualcosa pesava […]

Read the rest of this entry »

Sindaci,sindaci.

Razzi candidato sindaco a Roma,forza Crozza.

Read the rest of this entry »

W i cannibali.

Non leggiamo mai,mai Camillo Langone,ma lo vediamo apparire ogni tanto improvvisamente come opinionista ultra religioso per un giornale di destra che qui,su due piedi non sapremmo citare.Bene,questo Lagnone,con aria strafottente da schiaffi, si è posto coraggiosamente ieri sera (alla 7) contro una pallida ,bionda intrepida fanciulla che aveva il solo torto di dichiararsi vegeteriana e […]

Read the rest of this entry »

Brancaleone.

Oggi, giorno di Pasqua,alla televisione danno un film,l’armata Brancaleone,guardo qualche scena,chissà quando lo vidi per la prima volta,gli attori son morti tutti,tutti morti, non c’è più vivo nessuno, nemmeno il cavallo.Anche a star fermo ,ed essere quello che eri, non la tua ,ma la vita cambia,si cambia e poi muore.

Read the rest of this entry »

Eterno cielo eterno.

Il cielo è affollato,quando muore un calciatore,eccolo pronto a calciare,in cielo,muore un cantante,canterà in cielo,muore uno scienziato ecco la sua scienza al lavoro anche lei,in cielo.Insomma tutto finisce in cielo boia compresi,quelli dell’isis,ed è un cielo affollato di talenti e boia a seconda dei punti di vista delle culture e delle fedi.Speriamo,per costoro che,l’eterna dipartita […]

Read the rest of this entry »

Giustizia d’Egitto.

Ma che giustizia per Regeni,giustizia rapida circostanziata,puntuale,senza sbavature,Regeni è stato ammazzato da una banda di delinquenti,delinquenti sì,ma di stato, e fatevene una ragione.

Read the rest of this entry »

L’Europa se c’è non si vede.

L’Europa è solo un concetto sofistico,l’Europa ha qualcosa di profondamente retorico,nel senso peggiore del termine.Come l’Italia un tempo,quando sognava di essere nazione e da qualcuno veniva, anche lei definita solo:”espressione geografica”,espressione geografica , vero,forse ancora vero,purtroppo vero o fortunatamente vero.L’Europa con i sui migranti,profughi,lavoratori stranieri che hanno figliato generazioni di bomabaroli arrabbiati,bombaroli che se la […]

Read the rest of this entry »

Crozza-Strada e je suis.

A noi Crozza, che fa l’elogio di Strada, come interprete politico ed esegeta di tutti i conflitti che affliggono il Medio Oriente non è andato giù,no non lo abbiamo proprio digerito.Questa storia che noi,noi tutti,e si suppone anche le vittime del Belgio,in passato abbiamo portato via,rapinato risorse a quel continente,per cui, ed in ragione di […]

Read the rest of this entry »

Je suis.

Siamo stanchi di je suis ,se l’Europa c’è,prima di tutto batta un colpo e poi,poi ,tiri fuori le palle!

Read the rest of this entry »

Terrorismo.

Ed ora sono cazzi amari (ma lo erano anche prima),tutte le previsioni si avverano e si sono avverate,d’altronde non occorreva essere indovini,si è scritto e riscritto,detto e ridetto per quel che valeva un miserabile blog.Ora occorre schiacciare la testa di serpente o del serpente Califfo per tentare di risolvere e disinfestarsi dai tanti, troppi europei […]

Read the rest of this entry »