Incontro pro Europa.

Written By: bruno - Ago• 23•16

Tre leader sono affondati nella lontana Ventotene,hanno detto cose che si sapevano già,hanno deciso cose che non dipendevano da loro , evocato fondatori fantasmi che chiamati non hanno assolutamente risposto,nemmeno a:se ci sei batti un colpo,e lo hanno invocato, detto rudemente ripetutamente, per più e più volte.Tre leader tre, si sono quindi eclissati verso un Europa che non esiste più,che non è mai esistita,che non potrà mai esistere,rassegnati e contenti,in fondo sono sempre tre,tre “figure” o figurine al posto di qualche evanescente fantasma.

Nodo d’Amore.

Written By: bruno - Ago• 22•16

Cook gentleman,international gourmet uomo di talento insomma ,uno che si era guadagnato diversi premi internazionali di cucina,come s’usa dire oggi.Aveva sposato una brunetta molti anni prima,lo aveva fatto per interesse lui , senza un soldo,senza un soldo aveva appeso il cappello al chiodo, o almeno lo credeva.La brunetta,ingrassata e sformata gliela aveva giurata,niente da fare,quello stronzo lo voleva a terra meglio, sotto terra.Se ,agli inizi del matrimonio tutto era filato liscio,finita la solita abbuffata amorosa, quel nodo d’amore aveva mostrato le prime crepe,i primi insolvibili acuti dissidi.La brunetta aveva i soldi,ma non era mica cretina, ed il suo era suo,il resto ciccia,con grande disdoro dell’interessato consorte.La feccenda peggiorava di giorno in giorno,anno per anno,stagione per stagione,precipitava,si avvitava deflagrava.Non c’era pù nulla da aggiungere nulla,niente da dire niente ,la brunetta aveva messo in vendita anche la casa dove abitavano i due.Davanti al gourmet pluripremiato ,davanti al gentleman ,la tavola era desolatamente vuota,disadorna abbandonata da lei,da lei che ridendo lo raccontava in giro,raccontava che:eran tre giorni,tre giorni che il “gourmet” mangiava solo fagioli,scoreggiava ed aspettava,così diceva tirando la bocca di lato , inclinando la testa come gli stesse per cadere dietro lo spalle e rideva,rideva nervosa, con caricato sarcasmo, la brunetta,quella brunetta che un tempo ci aveva messo tutti i suoi soldi.

Ventotene.

Written By: bruno - Ago• 21•16

Ecco a Ventotene,per dirla con la stampa si riunisce lo zoccolo duro d’Europa,zoccolo duro si,ma con le balle passe.

Don Bartolo,Abate in San Clemente.

Written By: bruno - Ago• 20•16

Merita qui ricordare un Don bartolo Abate in San Clemente d’Arezzo,morto nel 1461,lodato per essere miniatore,architetto e musico.Il quale nella città d’Arezzo appunto fece una tavola in San Piero,dove stanno i frati dè Servi,dipinse un Agnolo Raffaello,e nel medesimo luogo fece il ritratto del Beato Iacopo Filippo da Piacenza.Merita sopratutto un suo straordinario dipinto nella Compagnia della Trinità dove dipinse un Crocifisso sopra un altare in mezzo a San Martino e San Rocco e ha i piè ginocchioni due figure:”una figura di un povero,secco e macilento e malissimo vestito,dal quale uscivano certi razzi (raggi) che andavano direttamente alle Piaghe del Salvatore,mentre esso Santo lo guardava….. attentissimamente;e l’altra (figura)per un ricco vestito di porpora e bisso e tutto rubicondo e lieto nel volto,i cui raggi nell’adorar Cristo parea,se bene gli uscivano dal cuore come al povero,che non andassero (i raggi) direttamente alle piaghe del Cucifisso,ma vagando et allungandosi per alcuni paesi e campagne piene di biade,grani e bestiami,giardini e altre cose simili,ed altri (raggi) si distindessino in mare verso alcune barche cariche di mercanzie,et altri finalmente verso certi banchi dove si cambiavano denari”.Un quadro esplicativo,non c’è che dire,ricco di contenuti.

Ballismo d’attacco.

Written By: bruno - Ago• 20•16

Hanno un bel da fare ad attaccare Trump,Donald Trump,secondo la stampa internazionale americana che ci viene propinata da noi,noi che come oche a cui si vuole ingrassare il fegato con le zampe inchiodate ad una tavola si dice che:Trump è fuori gioco,indietreggia di dieci punti,è un mascalzone,un inadatto alla politica ,inadatto alla guida degli Stati Uniti.Che poi son tutte cose che si dicono verso chi non digerisce l’Europa,l’Inghilterra fuori dall’Unione,la Grecia divorata e svenduta dai debiti.Insomma una voce interessata,un coro fuori campo che, come un vecchio “dio padre” dal cielo non la racconta giusta perché di giusto,anche qui,qui da noi ,non c’è nulla,proprio nulla e un po’ di balle bisogna scriverle.

Burkino & burkini.

Written By: bruno - Ago• 19•16

C’è qualcuno che si è messo in testa di lanciare la moda del burkino parlandone male.Seguire poi Holland è un vero suicidio essendo Holland l’uomo,il Presidente più insignificante che la Francia anche quella della Legion D’Onore poteva fregiarsi.Dissentiamo anche dal solito (lesso) Alfano che invece difende il burkino e dissentiamo dalla sinistra che lo vede come una espressione laica in una società laica.Se questo costume mostra la faccia di chi lo porta ,che segnale di pericolo può dare?Ci fossero costumi, divise ,distintivi, anche per i terroristi,quelli veri ,avremmo già fatto un passo avanti.Siamo dell’opinione che,uno o una ,quando mostra i connotati,mostra la faccia, può uscirsene anche in mutande,magari quelle delle nonna con tanto di vestaglia bianca e il motto:non lo fo per piacer mio ma per piacer a Dio.A noi la Santanchè è simpatica ,e sappiamo che siamo fra i pochi che fanno questa affermazione ma,questa sua lotta all’ultimo sangue per i segni distintivi di una religione che si uniforma allo stato in cui si trova e indossa indumenti che non ne nascondono i connotati va bene ,benissimo e, non vorremmo imbarcarci in balle,sofismi e preconccetti d’accatto come si è visto anche a carattere cubitali dolorosamenti espressi sui nostri giornaloni,vorrei aggiungere,titoloni sui giornaloni di una melensaggine che sa di nullafacenti e di direttori che andrebbero immediatamente licenziati per spaziature e argomentazioni del genere.Ma l’Italia è questa,purtroppo è questa, la stampa affonda con un giornalismo specializzato demodè vecchio di un secolo e ci costa un mare di soldi,soldi per sentirci raccontare la sconvenienza del burkino che,quasi quasi lo indosso anch’io.

Gulen Fethullah.

Written By: bruno - Ago• 19•16

Il più lungo colpo di stato è in corso dentro la Turchia,colpo di stato organizzato diretto e condotto dall’infaticabile Erdogan.Anche l’ex suo sodale ,Gulen Fethullah viene accusato di aver organizzato,condotto e messo in opera il colpo di stato che ha insanguinato la Turchia in questi ultimi mesi.Fethullah viene pubblicamente indicato per aver non solo istigato militari , professori , imprenditori , portinai di quella nazione, che poi, a questo punto ,visto il loro numero messo in galera, sono la maggioranza turca,ma viene indicato come minaccia occulta verso il regime di Erdogan per cui si richiede la sua immediata estradizione.In questa orgia di stato è opinabile che ,prima o poi venga chiesta anche l’estradizione del Papa.

La Piazza di Rivergaro.

Written By: bruno - Ago• 18•16

Tutta la Rivergaro politica ,quella legata alla giunta riunita attorno alla “sua ” nuova piazza.Attivisti e suffragette festanti in coro, Signor Sindaco in testa, finchè ,per la gioia ,non la si è sbrodolata a dovere durante la divertente inaugurazione.Bene benissimo,ma noi ,dal signor Sindaco vorremmo sapere quanto è costata quella meraviglia e,oltre alla somma data a Daverio ,per dare un occhiatina ai progetti qualche anno fa,cosa e quanto è costata in soldoni dell’era Renzi e alla comunità tutta quella roba di piazzetta,ma non solo e, ancora, chi è l’innominato autore e ,quanto è stato pagato, quanto è costato infine,sabbiare, rovinando così per sempre l’opera in bronzo di Tizzoni,opera inaugurata negli anni sessanta e, per pura pignoleria ma, per non farci mancare nulla, come hanno fatto a sgattaiolare dalla ,a volte inflessibile arcigna soprintendenza delle belle arti che avrebbe dovuto tutelare,conservare ,se occorre sanzionare, ed infine tramandare ,l’opera di un dignitoso artista del novecento piacentino nello stato in cui era stata concepita commissionata e collocata?

Se anche i gay.

Written By: bruno - Ago• 07•16

I mussulmani d’Italia rumoreggiano,vogliono aver quattro legali mogli in nome del Corano.Di tutte le leggi di quel libro questa è la più gradita a chi stanco d’una, ne vuole un altra e un altra ancora.felicità di saltar di letto in letto con una nuova “sposa” che,fino a ieri qui in Italia si chiamavan solo amanti.Felicità dello scioperato e del fannullone che invece d’averene una che lo mantiene ne avrà ben quattro,quattro e potrà finalmente legalmente dormire su quattro morbidi guanciali.Ma,eppure, in questa libera e laica nazione per non dire Europa,se, in questa laica nazione….. mi sorge un dubbio,posto che anche loro nel futuro ,loro,in questa libera Italia ,per non dire Europa ,loro si possan fare mussulmani i gay, forse allora, se anche i gay.

Cose turche.

Written By: bruno - Ago• 07•16

Oggi in Turchia grande manifestazione per il presidente Erdogan in cui si dice c’è anche l’opposizione,si l’opposizione, quella voluta da lui per lui grazie a lui.