Saprai

Written By: bruno - Lug• 04•20

Saprai oltre il tempo concesso sul tuo tavolo verde che pochi sono quelli che ti hanno amato. Ti hanno reso persona abbracciando l’anima esile, per farne onda incontenibile, vento battente sopra il tuo tetto, caldo di cicale pigre nel giorno, braccio che accoglie , che rifiuta, spirito che sempre sale. Sale per giungere oltre il fragore della pioggia, fra le nuvole nere di terra che frusta, nel mondo ove tutto è.

Francesca Pierucci

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.