Paolo Poli & Strabioli.

Written By: bruno - Lug• 09•15

Su RAI tre, dalle 20,alle 20,30 circa,mi pare ,ogni sabato, va in onda un programma condotto da Strabioli .omaggio a Paolo Poli,dopo quaranta anni di assenza in tv. Poli è un personaggio, un attore di grande spessore,sotto il suo fare canzonatorio cresce una vita interessante , profonda,ricca di particolari e incontri insospettabili,un amicizia fra le tante,ad esempio quella con Claudio Villa ,che lui ricorda con affetto.L’altra sua eterna con la Betti,sentirlo raccontare della sua vita è un piacere assoluto, un uomo a tutto tondo.Anna Magnani con la sua popolare definizione dell’omosessualità sul nostro attore,che lui racconta con tono divertito ed intrigante,come vedesse e ripensasse a un altro sé,fattosi personaggio.Un piacere ascoltarlo, sentire la sua vita,la sua giovinezza,piena di ricordi,un piacere assoluto,come solo i grandi sanno fare e dire di sé.Purtroppo in questa trasmissione ridotto a macchietta raccogliticcia,con raccogliticci pezzi di teatro antichi suoi,completamente slegati dal personaggio,dall’uomo ,che diventa un parafrasare farsesco e inconsistente.Doppi sensi,vestito da donnina che sculetta,ora con voce femminile ora con la mossetta si muove in sbiaditi episodi del suo passato avvilendo quel che di bello egli ha dentro e lo esterna, con una piacevolezza assoluta.Legge il Boccaccio in questa trasmissione e mi pare,che nel racconto di Calandrino l’abbia mutilato , ridotto,accompagnato in sottofondo da un pianista da sparare,con temi musicali da sparare,tutto in un affastellamento,uno sfaldamento uno sfarfallio inconsistente e vuoto,insulso.Paolo Poli,merita di più, fargli fare solo la checca, è la peggior cosa che possa capitare ad un uomo di cultura come lui,peccato.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.