Non fuggire

Written By: bruno - Ago• 07•20

Non fuggire al mio dolore, non voglio perderti come la notte perde il giorno soffocato dalla dimenticanza di un prato bagnato di lucciole furtive. Se la tua presenza è dolore di perdita, che sia dolore. Che tu possa sedermi accanto e che mi possano mancare i tuoi gesti ripetuti come si ripete il sole in giardino nel pomeriggio affollato di voci di bambini, nei giochi gai che sempre udimmo, come in pineta le cicale. Che tu mi venga incontro a ricordarmi che sono ancora figlia.

Francesca Pierucci.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.