Meditteraneo:catino di Pilato.

Written By: bruno - Mar• 03•20

In Grecia si son messi a sparare sui migranti,cosa riprovevole e inumana,riprovevole e inumana ma il regno di Dio non di questa terra.Già i gentili e i cristiani avevano tentato e si erano opposti alle deportazione in massa degli ebrei,ma poi ,poi i buoni tedeschi mostrarono al mondo immagini falsamente rassicuranti,con tanto di cartoline inviate dai campi di sterminio scritte post mortem e tutto finì lì,tutti fecero come Pilato.Il regno di Dio non è in terra,non è di questa terra,ognuno alla fine decide proprio in questa benedetta terra,decide per la propria vita,la differenza fra quella che i tedeschi volevano sterminare e questi sta nel fatto che questi non li “deporta” nessuno ,se non trafficanti di schiavi che si fanno pagare a caro prezzo una via per la “libertà”.Un illusoria via per la libertà senza libertà,nessuna libertà,né per chi parte né per chi li “accoglie”,in nome di un regno di Dio,un regno che non è di questa terra ,dove il catino di Pilato ogni tanto lo si toglie dall’armadio,con buona pace di tutti.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.