Crescita.

Written By: bruno - Giu• 28•17

Licenziata da sei mesi,una disoccupata di quarantasei anni si da fuoco davanti allo sportello INPS per la disperazione a Settimo Torinese,la signora si era recata allo sportello tenendo nella borsetta l’alcool,un gesto che lascia allibiti,la signora ha voluto manifestare così la sua condizione in un luogo di sussidi.Questa risposta,quella di questa signora dovrebbe far riflettere quelli che non conoscono alcun dovere e si chiamano o si fanno chiamare:”chi di dovere”,ma qui, chi di dovere una mazza,questi sarebbero e saranno anche capaci di mandare il conto per danneggiamento alla disoccupata,evviva l’Italia, in un Europa che “cresce” cresce,eccome se cresce, mentre qualcuno preferisce o è costretto a darsi fuoco.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.