Amici dell’arte.

Written By: bruno - Nov• 30•17

In tutta la storia del mio mestiere e son trascorsi tanti anni ,non ho mai visto da me: un “amico dell’arte” ,di questi di Piacenza.Associazione organizzata come una tifoseria dove si distinguono i campioni dai brocchi,per cui credo, visto il trattamento che mi hanno riservato per tanti anni,io,io sono un brocco,la cosa non mi offende anzi,son cresciuto anche senza amici dell’arte,quegli amici dell’arte.Si vede che,questi tifosi di splendidi rari campioni cercano qualche perditempo,scioperato infimo brocco per riempire le le loro giornate e,dopo aver invitato brocchi e semi-campioni ogni tanto mi viene chiesto di presentare o, presentarmi al loro pubblico,suppongo come brocco.La cosa non mi scandalizza ma mi sorprende sempre,è vero che per loro, i loro campioni son pochi e molti di questi addirittura li snobbano sentendosi troppo amati da loro per cui si servono dei brocchi per riempire i loro tifo.D’altra parte ,con due o tre giornate i loro campioni esaurirebbero le loro esperte giornate d’arte ma, i giorni sono tanti tanti,pare trecentosseantacinque in un anno, per chi pescano fra i molti brocchi anche me ,io che puntualmente giuro loro di non aver tempo, questo succede da quasi sesant’anni,un record credo ,proprio un record.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.