Addio all’ex partito del pane e salame.

Written By: bruno - Mar• 05•21

Zingaretti ha dato le dimissioni(vere o presunte) con i social al suo partito,anche se ,chiamarlo partito, è dargli un nome non appropriato,essendo un aggregato di burocrati,funzionari,portaborse,di gente tutta volta e prestata alla “politica” o transfughi che desiderano fare carriera ,calamitosa attrattiva per concorrenti cortigiani dissidenti che si guardano-fra l’altro- in cagnesco,nel ricordo oramai completamente estinto del “grande partito”,il partito del: pane e salame.Buon viaggio Zingaretti;buon viaggio:vero o presento che sia.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.