Volevo vivere.

Written By: bruno - Ott• 18•19

Io volevo vivere soltanto, perché vita è un volo, breve, che conduce lontano, in alto, perché vita è conoscere ogni cosa sconosciuta, ogni angolo di mistero fino al profondo midollo che in te nascondi, creatura a se stessa misteriosa e lontana, perfino a se stessa. Svelare l’arcano, ricomporre i pezzi di cielo divisi, disarmonici e folli, e immobili e muti. Cavalcare nuvole sfuggenti gonfie di pioggia al miele dolce di temporale, in una estate esausta di doni, oppure aspre e nere, di pruni intrigati strappati dal vento che esse conducono. E conoscerle, ed esserne sorella, non più formica affaticata diretta verso il nulla.

Francesca Pierucci.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.