Visita al Papa,di una Diocesi senza coraggio.

Written By: bruno - Ago• 27•13

I giovani della Diocesi di Piacenza si prsentano a Roma con un regalo per Papa Francesco,foto di un quadro, con cerotto sulla bocca,rappresenta, la foto, il volto di un Cristo.Cristo quindi muto,zittito,una Diocesi incerottata,senza coraggio, muta,dietro quel vistoso loro simbolo.Esaltazione del paganesimo miscredente che ha sempre cercato di chiudere la bocca ai  Martiri cristiani,Cristo stesso, per ammutolirlo fu crocefisso,e ,la Sua voce si fece invece  universale,purtroppo non c’è peggior credente di un credente,Cristo non si puo’ zittire,parla,è Presenza viva,permanente, quotidiana,non c’è cerotto che lo possa zittire,il resto son trovatine “temporali”, per dirla con il Papa,che, fanno pensare al relativismo materialista anticristiano e, una particolare segnalazione  per dabbenaggine,  va a chi l’ha proposto,si spera sempre non sia un prete.In tutti i secoli bui e travagliati,anche per la storia della Chiesa,mai è stato portato ad un Papa un “Cristo con cerotto sulla bocca”,poteva giusto metterselo nel suo palazzo, Nerone,per mostrarlo come barzelletta ai  suoi convitati,ma Cristo ,ha lasciato solo una Croce vuota,Lui è il Risorto.Tutto questo, è  conformismo irreligioso che, qualcuno si ostina a definirlo  di moda,basti pensare al padiglione Vaticano , Biennale n°55 costato settecentomilaeuro,padiglione senza storia e ancora  esibizione senza CORAGGIO.E’ perlomeno curioso che, i giovani della Diocesi di Piacenza si presentino con l’immagine di un Cristo ammutolito,i giovani della Diocesi di Piacenza dovrebbero essere testimoni della Voce di Dio in ogni giorno,ripetere, ripetersi, ogni santo giorno le Sue Sante Parole.Portare al Papa la loro santa gioia la loro  santa Fede nel Cristo vivo,parlante,trionfante.Essere cristiano non significa essere acritico,anzi,ma questi ragazzi sono ubbidienti e giustamente mansueti.Se, un giorno, “qualcuno” , mettesse in mano a questi giovani,un fagotto di escrementi che sporcano una crocetta e, si dicesse loro che, quegli escrementi, sono il rifiuto del messaggio Divino,questi ragazzi sarebbero capaci di portare anche quelli al Papa.Vi sembra troppo forte?Aspettate e vedrete.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.