Vasari credibile testimone.

Written By: bruno - Mar• 01•18

“La mattina fu portato la nuova al Francia (Franciabigio 1482-1527 allievo di Andrea del Sarto) che l’opere d’Andrea e le sue erano scoperte(si potevano vedere), di che il Francia ne sentì tanto dolore che ne fu per morire (il Francia non voleva si vedessero i suoi lavori se non finiti);e venutagli stizza contro i frati per la presunzione loro,che così poco rispetto gli avevano portato,di buon passo camminando pervenne all’opera,e salito sul ponte che ancora non era disfatto,sebbene era scoperta la storia,con una martellina da muratori che era ivi percosse alcune teste di femmine,e guastò quelle della Madonna,e così uno ignudo che rompe una mazza quasi tutto scalcinò dal muro”.I segni del martello che sono visibili ancora oggi, dimostrano l’esattezza del Vasari nei suoi racconti.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.