Faccia di molti sorrisi.

Written By: bruno - Mar• 28•14

Insomma, l’importante è farlo con il sorriso sulle labbra.Ricordate Monti?Tirava frecciate,battute gelide senza un gemito,un mugolio,un sospiro,e ,Letta?Letta nipote,lo ricordate?Impassibile, determinato,diceva lui,lui ,con tanto di  palle d’acciaio,inox,che palle signori,che palle.Ed eccolo qua,uscito dal cilindro di un mago o,passato per quello di uno stregone,eletto da una quasi maggioranza fai da te.Renzi,Ercolino sempre in piedi,Ercolino, fotte e ride ride e fotte,strafotte e ride, ride felice,si è cominciato con  Monti, passati per un Letta,ci mancava Renzi, imbrattato di sorrisi,Renzi,bello,in carne toscana,con qualche, adolescenziale, calorico foruncolo.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.