Trump ha ragione.

Written By: bruno - Ago• 25•17

L’America butta nel cesso la sua storia,desidera siano esaltate solo le imprese e le figure democratiche antirazziste libertarie rispettose delle diversità.Cominciamo con il dire che a proposito di diversità gli unici proprietari d’America sono le popolazioni indigene di quelle terre,popolazioni a cui stanno fregando e hanno fregato il petrolio con i loro oro,massacrato migliaia di individui uomini donne e bambini unici leggittimi prprietari di quelle terre ,cementificato tutto quello che potevano cementificare rubato e ammazzato in virtù della scoperta del povero Colombo,Colombo che avrebbe fatto bene a stare a casa sua visto la riconoscenza di chi è venuto dopo di lui; vero esercito, orda di ladri stupratori galeotti accompagnati da qualche pio pellegrino che non ha potuto o saputo fare la differenza.Invece di smontare i monumenti della loro minima storia,storia che si riassume in quattro o cinque figure di bronzo ,farebbero bene a tornarsene da sono venuti tutti.Tornarsene, per dare voce finalmente alla giustizia alla democrazia e all’uguaglianza o al rispetto dei popoli.Colpisce sopratutto che un popolo senza storia voglia cancellare una storia che non ha mai avuto , come se, l’esercito di migranti che stanno invadendo l’Europa un giorno fattosi popolo egemone buttasse nel cesso tutta la storia dell’occidente , cosa in verità già avvenuta e che ancora stanno alacremente prospettando i loro “pietosi” generosi nemici,nemici d’Italia e d’Europa tutta.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.