Terremoti.

Written By: bruno - Ott• 30•16

Con un piglio fatalistico accettiamo le sventure che la natura impone,accettiamo la morte e la distruzione,la natura è anche questa, e solo a chi tocca capisce e comprende il dolore che si prova per la perdita,comprende la paura della distruzione.Coloro invece che ne parlano ,quasi sempre fanno discorsi di covenienza quando non ipocriti o completamente inadatti quasi sempre comunque sottotono come quelli che davanti ad una catastrofe si sentono dei salvati e guardano da lontano o dentro,ma salvi, ringraziando Dio o la fortuna o il caso che per ora li ha preservati dal lutto e dalla morte ,come dalla perdita d’ogni bene.Ma perché il pistolotto,questo pistolotto?Ayoob Kara ha dichiarato che il terremoto è un castigo di Dio per aver negato solidarietà ad Israele nella famosa risoluzione,quella di cui si è tanto e troppo parlato criticando il viceministro ed Israele tutta di stupidità.Bene ,ora è l’ora di girare la medaglia,in occasione degli ultimi avvenimenti disastrosi alcuni commentatori televisivi parlano esplicitamente di miracolo,miracolo perché non vi sono stati morti in questi recentissimi disastri,come potrete notare se, vi sono stati portenti divini è altrettanto evidente che,avvertire l’intervento di Dio in questi episodi non è del tutto peregrino,anzi è del tutto umano,quindi calma e fate qualche riflessione,girate la vostra medaglia.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.