Teresa,dalla Sicilia.

Written By: bruno - Set• 14•20

Ordigno della seconda guerra mondiale disinnescato a Palermo. I palermitani questo disinnesco l’hanno vissuto come vivono tutte le situazioni difficili in maniera quasi superficiale ma per il profondo rispetto che hanno nei loro confronti e dei loro familiari hanno evacuato le strade ed i palazzi interessati. Le persone erano incredule che nel 2020 si potesse parlare di evacuazione per una bomba della seconda guerra mondiale. Quest’anno Palermo ed i palermitani stanno passando crisi ed eventi pesanti che turbano anche la vivacità intellettuale di cui il palermitano e la Sicilia è capace. La verità è che la Sicilia dall’inizio di quest’anno ha dovuto difendersi da diversi accaduti che a differenza di tutte le altre città l’avrebbero portate al collasso socio economico culturale invece Palermo la Sicilia le istituzioni di tutte le estrazioni hanno dimostrato che la collaborazione certe volte aiuta ad andare avanti e vincere su accadimenti gravi che avrebbero mandato la Sicilia in un buco nero di cui non sarebbe più risalita. I siciliani hanno dimostrato ancora una volta che alzandosi le “maniche” e sacrificando a soluzioni varie si può cercare di rinascere. Grande esempio di vita determinazione sacrificio per il bene comune!

Teresa Campagna

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.