Teresa ;da Palermo.

Written By: bruno - Gen• 14•21

Sino ad adesso come avete visto mi sono espressa poco, sotto ogni aspetto; ma andare alle elezioni sarebbe una boiata visto lo stato di emergenza, si potrebbe semmai votare online. Ascolto tutte le rimostranze che momentaneamente assillano e destabilizzano la Nazione, che pensare!? Sono incoscienti! Secondo me anche se hanno il 2% stanno cercando di mettere tutti all’angolo per poi costruire ed essere più forti di prima. Tutte le altre forze politiche si stanno illudendo e stanno illudendo gli italiani, che tutte queste parole e situazioni aiutino gli italiani, in realtà stanno solo eliminando chi è senza potere di nessun genere politico, economico, sociale, etc.Dimostrando che gli italiani, se non sono coesi, non si va’ da nessuna parte; anzi, si rischia di andare allo sbando per cattive interpretazioni sia delle leggi che situazioni istituzionali obsolete ed ormai da mettere in disuso. Gli italiani non sono gli americani, ma per quello che sta succedendo a livello istituzionale non siamo molto lontani. Crisi va bene, ma con moderazione; la costruzione è l’unica vera risorsa su cui ogni singolo partito dovrebbe concentrarsi ed evitare di avere punti deboli, facilmente smontabili dagli altri Paesi membri. In questo momento storico c’è bisogno, secondo me, di critiche costruttive non sterili fine alla distruzione dell’Italia tutta!

Teresa Campagna

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.