Suicidarsi si o no.

Written By: bruno - Feb• 27•17

Suicidarsi o eutanasia?C’è un sacco di gente che si suicida senza tante storie ,senza tragedie né conflitti,per alcuni è in ballo la dignità,è in ballo la qualità della loro vita,l’intensità del loro dolore,quella vita li non gli va proprio più giù e la fanno finita,citarli tutti?Fin dall’antichità,se dovessimo citarli tutti rifacendosi anche a quei tempi ci vorrebbe una biblioteca.Chi ha ragione chi, con qualche ragione,chi nel pieno della loro ragione,giusto?Sbagliato?Socrate è morto per ubbidire alle leggi della sua città,c’è anche l’obbedienza dunque per morire,in fondo è sempre un suicidio ammantato dalle più alte ragioni di vita,di vita vera,sempre secondo il morituro.E’ dfficile contraddire il principio di vita in sé,di vita come vita senza qualità o con qualche qualità,difficile contraddire la sua bellezza assoluta che anima e percorre tutto il creato.Un mio amico suicidatosi da poco diceva che la vita,la sua vita, contava quanto una capocchia di spillo,per cui valeva (sempre secondo lui) poco o nulla la vita.C’era anche il caso di quello che gridava all’altro:”se ti prendo ti ammazzo”,al che un altro rispondeva:” che ammazzi ammazzi,tanto muore da solo”.Si muore dunque, dunque si muore per mano propria,per mano d’altri o per fine vita,ma si muore e, se si muore un qualche significato dovrebbe avere questa vita, visto che tutti,tutti e tutto viviamo di questa condizione.In fondo la morte ci fa solo paura e ,che uno se la dia o che la morte lo prenda,il problema è sempre lo stesso la paura.A chi domandava a Brunetto Latini cosa ci facesse tutto il santo giorno nei cimiteri lui rispondeva:preferisco passare i miei giorni con i vivi,e indicava i sepolcri, piuttosto che con i morti, la fuori.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.