Stupidità in percentuale.

Written By: bruno - Gen• 25•20

Hanno compilato una statistica di come si senta ognuno nei confronti dell’altro ,addirittura con numeri percentuali, per cui uno si sente meglio,nel senso migliore dell’altro, qualcuno per il trenta per cento chi il cinquanta chi il venti,chi il settanta nel guidare,nel riflettere,nell’essere superiore,nell’essere più imparziale,nel saper far meglio le cose.Insomma, percentuali e numerini,proporzioni che defiscono la massa delle persone.Però,però è anche vero che ,qualche volta uno,uno si sente meglio di un altro anche perchè è vero,ed è questa percentuale ,di quel che è vero che manca.Manca sopratutto a quella indagine ,indagine vecchia come il mondo quella che comprende gli imbecilli messi al timone di qualche cosa per concessione di un altro imbecille,imbecille come lui-lei e che decide,decide per lui-lei per cui ,sarebbe bello,sapendolo fare, conoscere, a questo punto la percentuale degli imbecilli che distribuiscono questi premi da imbecille ad imbecille.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.