Sciopero Libertà.

Written By: bruno - Lug• 17•18

Il quotidiano Libertà di Piacenza in mezzo al guado?I giornalisti sono scesi in sciopero,negando le proprie firme sul quotidiano .Da qualche notizia trapelata pare che la protesta sia nata dal divieto di pubblicare sul giornale il comunicato stampa che spiegava le ragioni dello sciopero circa l’emolumento sempre al ribasso della stampa .L’avvocato Miglioli pare condurre le ragioni della proprietà e già questa è una novità di rilievo se si pensa alla passata gestione Ronconi.Chi sia il vero gestore del quotidiano oggi risulta al pubblico non cristallino anche se c’è chi giura che l’avvocato Miglioli sia il nuovo timoniere della testata piacentina.Con l’avvocato Miglioli alla guida del quotidiano si aprono una serie di ipotesi sul suo futuro,futuro legato alla passata (sempre sia vera) passata gestione.In concreto si è visto lo spostamento della stampa del giornale,lo svuotamento quindi del bacino di lavoro tipografico,oggi i giornalisti scendono in sciopero e si parla di paghe irrisorie per il loro lavoro,quale futuro dunque?La crisi della carta stampata mette la mordacchia ai finanziamenti ed alle prospettive dell’informazione ,l’avvocato Miglioli a quanto pare usa il pugno di ferro,ogni scenario è dunque aperto verso ogni soluzione.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.