Piacenza 1096 Lantelmo Confalonieri.

Written By: bruno - Lug• 28•13

Meno’ seco il nostro Aldo (vescovo di Piacenza 1096) alla Crociata, scrive lo storico molti nostri concittadini,di cui,purtroppo non se ne conserva memoria scritta,ma, di uno si conosce il nome:”Lantelmo Confalonieri,feudatario,e vassallo d’esso vescovo.Della cui andata,e di Lantelmo insieme a tal conquisto di quei Sacri luoghi di Gerusalemme in questi di fanno indubitata fede quattordici testimoni giurati in occasione,ch’essendo eglino essaminati in Piacenza sotto alcuni Delegati Apostolici,e anche compromissari negli anni 1154,1173,e 1174 per certa lite”.Il Vescovo si era fatto fare un prestito dal Capitolo della Canonica di S.Antonino,in cambio di un grosso podere,non lontano da Roncaglia sul Po,che venne poi ingoiato dal fiume.I testimoni giurano che il Vescovo Aldo era andato alla crociata con Lantelmo Confalonieri,facendosi prestare sette lire di moneta  Lucchese (grossa somma per quei tempi).Nel 1099 il Vescovo fece ritorno con il Confalonieri:”isbarcatosi facilmente a Genova;venne di la’ per la via di Santo Stefano,e fu’ da alcuni preti.e Cittadini insieme amorevoli con molta festa e Honore incontrato nel luogo di Podenzano,sei miglia in circa dalla Citta’ lontano.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.