Per una Bobbio migliore.

Written By: bruno - Lug• 28•15

Leggiamo in questi caldi giorni di estate torrida che Bobbio meriterebbe una riqualificazione,un salto di qualita’ nel suo tessuto civile.Sara’,ma noi Bobbio l’abbiamo vissuto per molti anni,e per molti anni abbiamo sentito quest’ansia di “riqualificazione”,nel senso di riconoscimento delle sue aspirazioni migliori.Il sindaco Pasquali molto ha fatto e fa ,con lodevole sforzo per migliorare la sua comunita’ così la famiglia bobbiese.Indimenticabili i concerti di respiro internazionale degli anni passati,concerti seguiti da uno sparuto pubblico,spentisi poi per il disinteresse generale.La comunita’ bobbiese pur stimolata non reagisce e non partecipa ad un qualsiasi modello culturale,vive del suo appagata molto probabilmente da secoli.Vi mori’ Colombano,venne un regista che tenne :”i pugni in tasca” ,e questa la dice lunga sulla storia di Bobbio.Da ultimo ,un suo vicino figlio ,ha fatto un uovo ,dopo aver costruito un “pollaio”,ovviamente pollaio “della memoria” in un paese accanto.Si un uovo,un uovo grande e grosso,fra le lodi e plauso dei soliti abusati e impropri innovatori di mestiere,contenti loro.Per Bobbio,le cose stanno cosi e staranno sempre cosi,con buona pace di chi se la canta e se la sona.Vi è morto un Santo irlandese e un regista bobbiese di successo vi è nato,regista che nulla a che fare con il Santo irlandese morto .Non c’è il due senza il tre ,che sia la volta dell’uovo,l’uovo ,che niente ha che fare nè con il Santo ne con il regista?

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.