Palermo:”a mezza parola”

Written By: bruno - Lug• 28•17

A Palermo ci sono diverse categorie di persone che vorrei mettere in evidenza,perché per chi ,viene a Palermo,quel che noto è che non capisce il “modus operandi” dei palermitani.Si deve avere ben chiare alcune categorie per apprezzare il palermitano.La notizia ad esempio di un quotidiano o di un giornale o più in generale di un notiziario tg,non vengono tenute,da alcune persone in nessuna considerazione, aspettandosi queste persone la “notizia” non si sa da chi.Persone che non desiderano sapere ,perché l’unica cosa a cui sono interessati sono il pettegolezzo,mentre vi sono persone informate che segono l’informazione e con costoro è più facile avere rapporti interpersonali.Sarà anche banale , ma ho potuto constatare che,le persone che vengono nella nostra città non solo per turismo hanno difficoltà ad integrarsi pur essendo il palermitano un popolo d’accoglienza,alcune volte sono e siamo superficiali,chiusi,tendiamo a non spiegare,come si dice a Palermo spieghiamo si, ma a:”mezza parola”, e a mezza parola la gente deve capire un concetto e questo credetemi,capita spesso.

Teresa Campagna.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.