Orlando Medici ,eremita.

Written By: bruno - Apr• 30•14

1360, Nè quei medesimi giorni venuto sul Piacentino ad abitar  nè i boschi di Salso,di Pelegrino,e d’altri luoghi di quelle vicinanze il divotis. servo del Signore Orlando Medici da Milano,o’ secondo altri da Fiorenza,ivi per lo spazio d’anni 26,dimora facendo solitaria,& asprissima vita,degna di ammiratione.Perciochè in tanto tempo,che’gli dopo d’esser quivi arrivato,visse;tenne mai sempre,& osservo’ di continuo silenzio  senza parlare a’ niuno,e senz’havere sopra di sè altro tetto,o coperta da ripararsi negli estivi ardori,e negli estremi freddi del verno di’,e notte,fuori che quello dell’aria e del cielo.E come nel vestire,essendosi putrefatti,e consonti alla fine i panni lugubri,che indosso havea,quando in què selvaggi luoghi si condusse;altro non hebbe per un tempo da coprirsi le nudita’,eccetto che strame,e paglia,& una cinta di giunchi,e foglie,e finalmente una pelle di capra,trovata a caso in tal deserto,che fu’ poi sempre il suo vestimento:cosi’ nel mangiare altro cibo non uso’ che herbe crude,frutti,& altre si’ fatte cose che gli venivano alle mani per quelle selve:e quando non ne  trovava,come nei tempi invernali,se ne usciva a’ confini,e co’ cenni delle mani,e dimostrando il corpo,ch’era la sola pelle senza la carne sopra l’ossa,chiedeva limosine per sostentamento della sua vita,e pigliava sol quello, che gli era di bisogno,non pero’ a intiera futurita’,nè abastanza giamai:perchè d’altra rifettione si cibava il piissimo uomo,gustando sovente delle celesti consolazioni;massime nel tempo che si vedeva (come da piu’ persone fu’ piu’ volte secretamente osservato,& egli manifesto’ di poi avanti di morire)stare le cinque,e sei ore per volta si di giorno,come di notte sopra un piede solo co’ gli occhi fissi infra la ruota del Sole ,e della Luna con le braccia elevate,divotissimamente contemplando nella mirabile fattura di quei due nobilissimi lumi del cielo l’ineffabil grandezza di Dio.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.