Nella tasca dei pantaloni.

Written By: bruno - Feb• 12•21

Dopo tutto il maremoto che ha spianato la politica,livellandola come fa uno schiacciassassi ,Draghi,Draghi sale al Quirinale;da dove non è mai disceso ,con la lista dei ministri nella tasca dei pantaloni.E’ un poco come essere a San Remo,per cui ci si domanda: chi vincerà quest’anno ?Quale partito o tecnico si fregierà campione di Stato?Tutto questo è nellle tasche di Draghi;le tasche,quelle dei pantaloni,dietro,che massaggiano le chiappe all’uomo dal passo di papera che ha cambiato:o vorrebbe cambiare le sorti di un paese stracarico di debiti e sfiancato dalla corruzione che;come un verme solitario lo smagra mangiandosi le ultime risorse che dovrebbero dare nuova forza al suo debilitato Stato.I partiti festeggiano e si guardano in cagnesco sull’osso italia,ringhiano ma:rinascono ,rinascono come la Fenice,anche se, Fenice è un bel nome per una compagnia antincendio di assicurazione,piuttosto che per un cartello,per di più,politico, di rinascita del paese.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.