Napolitano al Festival.

Written By: bruno - Lug• 26•15

Inossidabile torna il Festival del Diritto a Piacenza,un diritto tutto a parole,e non poteva essere diversamente,parolai di governo e di potere nel mondo,esprimono,a parole,quello che secondo loro è il diritto, a parole.Volenterosi giannizzeri locali si organizzano e preparano microfoni e altoparlanti per la diffusione del rito esoterico di un diritto inafferrabile,che sfugge alla comprensione di una maggioranza privata da ogni diritto.Una tiritera a cui contribuiscono forze masochiste locali e Comunali ,fermamente decise ad infierire sopra inermi cittadini ridotti al ruolo di sudditi.Si annuncia l’arrivo del gran capo,Napolitano,Napolitano che,dopo aver privato gli italiani anche del semplice voto,viene a constatare di persona, come ha ridotto,o come è stata ridotta questa piccola città di provincia.Napolitano al Festival per un diritto tutto parlato,esclusivamente parlato, è la persona giusta,perfetta,insostituibile,speriamo non ci affligga con qualche lacrimuccia che , da qualche tempo versa, qua e la, forse per un residuo impeto di coscienza ,che gli è rimasto, in punta di lingua.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.