Milano

Written By: bruno - Ago• 29•19

Milano posa addormentata
sulla tua nebbia,
Milano dei giovani giorni
affannati,
Milano ammantata
di freddo silenzio
e di neve placida
dove passi muti
corrono
verso le luci di case colme
di sognato Natale,
Milano dell’attesa
dei miei giorni verdi,
quando non si possiede
nulla
se non l’ansia
di giovani rapaci intenti alla lotta,
mi manchi ora
come si vede svanire
il tempo lontano.
Francesca Pierucci

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.