Matrimoni e pop corn.

Written By: bruno - Mag• 18•18

Si suona la gran cassa per il matrimonio di Harry e Megan Marke,gran rumore per la discendente di schiavi e il principe ,Elton John ne farà la colonna sonora,tutti i giornali ne parlano,tutti espongono notizie fresche sul banchetto delle verdure di stagione.Meno clamore anzi,accompagnati da sordo suono che vibra nell’aria per l’altro matrimonio ,l’altro, quello nostrano di casa nostra fra Salvini e Di Maio,cinquestelle e Lega,vanno in corteo accompagnati da marce funebri,marce tutte rigorosamente in tono minore con i partecipati vestiti da nere luttuose gramaglie d’altri tempi.Nessun grida evviva,viva gli sposi,viva il matrimonio dell’anno fra la Lega e i cinquestelle,alcuni si sentono un poco parenti,altri,con dversi distinguo non si dicono parenti di questi,nemmeno alla lontana,altri ancora digrignano i denti definendolo un matrimonio incestuoso e invocano addirittura l’intervento del Papa perché questo matrimonio,questo matrimonio non s’ha da fare.Ma, in fondo,noi i partiti non li abbiamo mica sposati e possiamo anche tirarci in disparte senza tante cerimonie ,tirarci da parte anche senza mangiare pop corn come fa qualche “principino” della passata stagione politica,principino comodamente seduto con la sedia (poltrona) e sopratutto i pop corn pagati da tutti noi e il titolo di piccolo senatore della Repubblica italiana s’intende.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento