L’uomo sul filo.

Written By: bruno - Gen• 19•21

Conte;l’uomo sul filo di lana:eppur si muove,e si muove con passo incerto,come quello della mantide religiosa,ondeggia ,ma prosegue.Non è nuova questa esibizione dei personaggi da fumetto in Parlamento;anzi ne è quasi sempre la regola,così vuole la democrazia.Una democrazia magari lisa,sfilacciatta,stracciata,incomprensibile;forse l’ombra di una qualche democrazia con un senso ma ;sempre democrazia.Si vede che,la democrazia ha due facce;una vera, ed una simil democratica; lasciamo perdere.A noi è toccato l’uomo che cammina sul filo,sul filo;l’equilibrista,l’improvvisato attore preso dalla strada,tenuto in piedi:pardon,sul filo, da un pubblico pagato per applaudire e vociare a squarciagola:bravo!E bravo Conte;dopo tutti i Mandrake della penisola ci mancava anche l’equilibrista,l’equilibrista su filo che, portebbe;dico ,potrebbe,anche cadere,forse, all’improvviso.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.