L’obelisco di Luxor.

Written By: bruno - Mar• 22•20

Uno fra i primi a favorire gli autori romantici fu il barone Isidore Justine Sèverin Taylor ,dando la prima rappresentazione dell’Hernani di Hugo.Isidore Justine fu inviato anche in Egitto per trattare l’aquisizione dell’obelisco di Luxor che troneggia ancora oggi a Place de la Concorde e che giunse a Parigi il 21 Dicembre 1833.Lo trovo scritto in calce alla Merope dell’Imbriani e che ,in questi giorni di lutto,di grave lutto ma anche purtroppo ,spesso lutto, lutto come espressione di bassa maniera,sopratutto da parte sempre della solita bersagliata latitante politica che merita ,merita anche in questo caso la definizione che ne fa lo scrittore con il suo:”ma nulla di più stomachevole della stolta vanità dè dappochi e da-meno i quali si asseriscono sfrontatamente per dappiù”.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.