La storia si ripete sempre due volte.

Written By: bruno - Lug• 13•18

La storia si ripete sempre due volte,la prima tragica la seconda comica,e questa è la seconda versione;Piacenza celebra Annibale,l'”eroe” che vinse tre battaglie in tutta la sua vita,fece radere al suolo la sua Patria e si avvelenò dopo aver sbagliato tutto.Occorre lodare lo spirito ironico dei piacentini che,per celebrare Roma incoronano d’alloro il suo nemico,uno fra i tanti nemici,per giunta africano.Quegli stessi africani che il ministro dell’interno si ostina nel lasciare in ammollo nel mare nostrum ,immediatmente smentito però dal presidente Mattarella che tira le orecchie a chi di dovere per impartire l’ordine di sbarco,ordine obbedito fra gli applausi di una folla festante secondo RAI.Noi,invece in modo sommesso chiediamo,postuliamo rispettosamente al Presidente della Repubblica Italiana Mattarella che,ingiunga allo stesso ministro dell’interno di presenziare in forma ufficiale e in sua rappresentenza all’inaugarazione dell’evento di portata storica sulla mostra di Annibale a Piacenza (che non c’era ancora) ma ,aveva già mandato in avanscoperta un suo valoroso generale africano,con l’augurio che un nuovo valoroso generale s’imponga sulle popolazioni indigene per la conquista definitiva d’Italia e d’Europa.Vale.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.