La signora e i bronzi di Riace.

Written By: bruno - Ott• 24•14

Una signora ,durante l’EXPO, che dura qualche mese, ed uno poi si annoia  e, si suppone ,voglia viaggiare l’Italia ,visto che, non portano piu’ i bronzi di Riace a Milano,andra’,sicuramente,infallibilmente,durante quella esposizione  di: “nutrire il mondo”, andra’ (dice lei), a….. Riace.Qualche cosa non torna,per l’EXPO milanese,uno, o la signora, si metteno in viaggio per  Reggio Calabria,dove non c’è alcuna EXPO.A Reggio uno puo’ andare anche quando non c’è la rassegna milanese,tanto, i bronzi li’ sono e li’ restano,cosa va a fare a Reggio, durante l’EXPO? Mistero.Gia’ che si trova da quelle parti,la signora, assieme a quell’uno che ha deciso di girare l’Italia pero’, potrebbe ,nelle lontane,remote zone dello Zaire andare,dove,nella foreste dell’Ituri,vivono piccoli gruppi di pigmei Batua o Batwa.Finalmente, tornando fra noi,noi, che siamo andati all’EXPO per pochi miserabili giorni, come,purtroppo,  tanti altri visitatori,forse sbagliando faranno.Potra’ allora,la signora,lungamente descriverci , raccontando  che,questi gruppi di pigmei, in epoche lontane ,vivevano  nelle grotte liguri o francesi,beandoci cosi’ gli occhi  e,le orecchie delle sue belle emozioni storiche.Tutto questo ,sempre e ,rigorosamente,durante l’EXPO di Milano che, lei,per uno strano caso,impegnata a Reggio, o forse nello Zaire, non andra’ mai e poi mai ,a vedere.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.