La grande bellezza.

Written By: bruno - Mar• 05•14

Film mortalmente noioso,con pezzi di un Fellini rivisitato,un Maradona giocherellone e l’attore principale (di cui non ricordiamo nemmeno il nome),marionettistico, bambine,nana,banbini e suore di contorno, tanto per gradire.L’interpretazione Verdone da carosello, a cui si aggiungono,in ordine, tutti gli altri.Un mio vecchio, morto amico,Emilio Passaia(fruttivendolo),che ha (si puo’ dire), vissuto nelle sale cinematografiche,affermava che i film premiati sono tutti dei bidoni:è vero!Ci siamo anche addormentati.Un giorno,di qualche anno fa, camminavo, ed era sera ,  verso il Campidoglio,prima di arrivare alla scalinata che sale al Municipio di Roma, un antico rudere di casa romana,portava e porta ancora, in una nicchia, l’immagine di una Madonna,qualche demente, che non manca mai anche nella capitale ,aveva lanciato una merda sul volto dell’immagine(per la critica piu’ avveduta vero gesto d’amore).Con mia sorpresa, mi accorsi che,  solo allora molti passanti si fermavano a commentare, in virtu’ di quel gesto,chi faceva un sorriso,chi una smorfia e chi tirava dritto, indifferente.Il giorno seguente piu’ nessuno si fermava,tutta la folla camminava in fretta senza girarsi,senza commentare,mentre una spostata paonazza in viso,vomitava di nuovo sullo scalino di una porta di fronte al Campidoglio.Solo allora,anch’io,tardivamente, mi sono accorto della grande , deturpata, bellezza di Roma,anche per mano dei tanti Bonito Oliva & C.,come ha fatto, in modo noioso,zeppo di buone intenzioni, imbottito da attori nella parte di idioti, qualche anno dopo, un film ,visto ieri sera, a cui, fra l’altro, hanno dato anche un Oscar gli americani.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.