La Costituzione americana.

Written By: bruno - Ott• 08•18

Oggi la nostra immancabile figurina Panini sotto il peso degli anni:Corrado Augias pontificava sull’élite sui primi della società,i primi,quelli che danno sempre il meglio alla società e quando Augias citava l’elite si sentiva,si vedeva (sommessamente si capiva) che lui,lui era di quella classe ,di quel gruppo ,di quei migliori.Sdolcinato,contenuto impassibile ,faceva cadere,scivolare e scivolava sulla parola èlite incartandosi come in una bomboniera di lusso da dove la sua voce,il suo senno usciva come miele spalmato sulle parole.Augias è un elitario si sa si vede,e, se lo dice lui,lui addirittura in TV,in una TV che non sa né può mentire deve essere vero.Ebbene,come contraltare questa volta, c’era (come c’era una volta) una dotta donna gonfia di buoni consigli,mi pare fosse anche avvocato,mi pare fosse anche maestra di vita,e,mi pare che apparisse e dicesse cose mestamente appariscenti e basta per il gusto di dire cose appariscenti e vuote.L’uomo e la donna,i due parlavano,parlavano ,citavano anche l’immigrazione (chissà perché) dicendo che l’immigrazione è buona cosa,e non sto a dire le sottigliezze e i ricordi storici che la buona donna sciorinava come acqua chiara sulle orecchie di noi tutti che ascoltavamo,ascoltavamo anche dal televisore,ascoltavamo a bocca aperta,immobilizzati dal tripudio di luoghi comuni che mamma Tv ci ammannisce ,ma non pratica.Fosse finito ,ma non finì così,la donna,la donna si mise in un orgasmo ispirato a citare la costituzione americana,si ,proprio la costituzione americana,che altro gli mancava di citare.Quella costituzione dove tutti hanno diritto ad asprirare alla felicità ,al che ,l’astuto Augias si mise a sussurrarla in lingua originale,quasi pennellandola,spalmandola in inglese, quell’inglese che gli incatenati dal suo sapere come noi lasciava tutti stupiti ed ammirati.Ammirati signori,si,ammirati gentili signore ma,il fatto è che , a quasi nessuno importa la felicità specialmente se per aspirazione,felicità che è un breve stato dell’ anima candida e che dura,dura quanto uno starnuto.Tutti vogliono i soldi la salute il successo e le gnocche anche se altri,altri invece vogliono i gnocchi,questione di gusti e di felicità sopratutto se per aspirazione.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.