La casa.

Written By: bruno - Giu• 27•17

Che il tema casa sia un problema scottante per gli italiani,italiani che sono fra i maggiori possessori di questo bene e sono purtroppo fra i maggiori popoli tartassati,se non addirittura vessati dai governi Monti in poi.In quel trste rosario che ha visto avvicendarsi alla guida del paese di questi diversi simil- governi,sotto l’immancabile mano protrettrice benedicente di Napolitano, per questo sudato bene,ma più che bene, necessità antropologica popolare che guarda e cresce verso un qualche futuro,di questa realtà ,Corrado Sforza Fogliani parla esaustivamente scrive , con chiarezza di intenti anche nel suo ultimo intervento sul Nuovo Giornale.Citiamo volentieri Sforza, perché è uno fra i pochi che spiega e parla senza balbettamenti,senza giri di parole .Basterebbe riprendere il suo discorso sulle banche d’affari e i fondi internazionali coagulati in un oligopolio,sorta di buco nero a cui è impossibile sottrarsi per cui, chi possiede anche miserevoli sostanze (occhio al nuovo catasto),si sente battere sulla spalla e sente il fiato di questo stato, il suo stato sul suo collo pari a quello di un ladro.Stato che spreme e considera un bene alla stregua di un privilegio,sopra questi argomenti chi vuole legga e chi legge capisca.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.