Kim Jong-un, Albano & Razzi.

Written By: bruno - Set• 29•17

Kim Jong-un parrebbe un personaggio da fumetto,e chissà dove ha studiato quella specie di erba rasa ad aiuola sul suo cranio,non ne ho visti altri di praticelli così ben fatti , forse è una sua esclusiva.Un personaggio da fumetto Kim Jong-un, di quelli però inquietanti ,sgancia o non sgancia la bomba?La bomba ,che per essere al passo con i tempi, non è più una bomba qualsiasi normale è una bomba atomica,proprio come nei fumetti che disegnavano presagivano un minaccioso futuro.La nostra probabile fine non godrà più allora di un libro di storia,non godrà più di profumate candide pagine e pagine scritte fitte,pagine piene di dati e ricordi da leggere e meditare,al posto delle pagine basterà qualche disegnata striscia di fumetto dove:l’uomo che ride, Kim Jong-un lancerà infine il suo mortale missile sull’umanità intera sghignazzando a crepapelle con quella boccuccia e i denti bianchi stretti da castoro, mentre nera, forse ondeggia ancora sul suo cranio un’aiula di corvini capelli che, come una praticello gli crescono puntuti e ispidi al sommo ,solo al sommo del suo cranio,al sommo, lasciando le orecchie scoperte .Bambino felice e plaudente dalle grassoccie infantili e crudeli manine che si agitano,si agitano giulive per l’arrivo della desiderata pappa ,”sfidato”,in questo incerti giorni,sfidato da un intrepido Albano e da un senatore d’Italia che da Kim Jong-un è amato fra i molti,amato anzi amatissimo ,per il semplice fatto che si chiama Razzi che, per Kim Jong-un devono essere per forza , questi “Razzi”, sopratutto per il suo fumetto atomici.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.