Italiano:una lingua morta.

Written By: bruno - Ott• 20•12

Quo usque tandem abutere,Monti,patientia nostra?Questi partiti di Roma che appoggiano il governo Monti non rappresentano piu’ gli italiani,nè coloro che li hanno votati.Vivono per inerzia in un  gioco che, definire politico ha del fantasioso.Spazzati dall’oggi si trascinano in modelli  conservatori,sotto il tacco della Germania e di un nordeuropa ottuso e antieuropeo,sotto il tacco di previlegi,i loro previlegi.Convitati a “Palazzo”,parlano fra  loro e guardano gli italiani come un popolo straniero che loro tutti, su quegli scanni, si fan tedeschi,popolo da colonizzare  e mettere in riga, quello d’Italia,di Grecia,di Spagna,con troppi agi.E chi scrive o comunica indignato contro i loro soprusi,parla una lingua morta che non vogliono ne’ sanno nemmeno piu’ riconoscere,pur essendo questa la parlata del “loro” paese.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.