Il vecchio e il tempo.

Written By: bruno - Mar• 31•14

Renzi incassa i primi colpi di accetta,colpi ben assestati e minaccia l’abbandono,lui, che in fondo è la voce del suo popolo,l’unico popolo a non essere populista.Ma, la squadra del vecchio (leggi Napolitano), ha in mente qualche cosa,deve avere avere altri progetti,in fondo, il ragazzo ha giocato abbastanza allo statista,è andato su e giu’,stretto la mano anche ad Obama,dovrebbe essere sodisfatto,lui,che è la voce del suo popolo,e, con il popolo,fosse anche quello del PD, il vecchio si sa cosa ci fa,ci si pulisce.Qualche cosa bolle in pentola,ma era gia’ pronto da tempo,quel brodo con dentro un  progetto,il vecchio odia il tempo , tutto dura troppo poco per lui ,che è vecchio,eppure,eppure  deve  continuare a  giocare,giocare ,  sul tempo,allungare,temporeggiare,creare moti ansiosi.Dietro Renzi c’è qualche cosa di nuovo,un nuovo progetto,il volto del vecchio.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.