Il Teatro San Matteo.

Written By: bruno - Lug• 06•20

Si apprende,senza nessun stupore che la sinistra la quale regna anche in seno alla giunta Barbieri ha fatto fuori il teatro San Matteo,teatro gestito per le realtà non solo locali di spettacolo.Niente da eccepire che il teatro sia stato definito dal precedente gestore un luogo delle pulci,anche perché le “pulci” per farsi grosse hanno bisogno di liquido e il liquido di Stato o di regime non basta mai per mantenerle grasse e operose .Quindi morte alla libertà di espressione che è la vera cadaverica smorfia di questa affamata mummificata “cultura” di Stato.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.