Il figlio di Grillo.

Written By: bruno - Mag• 04•21

Ieri;mezzo assonnato , ho avuto una specie di incubo:si parlava dei fatti del figlio di Grillo e della ragazza che c’è stata;secondo alcuni,o che è stata violentata;secondo altri,sconfinando da parte femminile fino allo sgarbo ,del compagno maschio per il successo della sua compagna;per cui veniva trascurata:e,anche questa,per la commentatrice femmina, è violenza.Si è parlato di società liquida;dove il confine fra il desiderio e il suo eccesso si fanno tenui,fragili,femminili:insomma ,anche alle donne tira;il che mi sembra normale.Sarà tutto vero,verissima quella masturbazione collettiva per cui il pro e il contro si liquifaceva nella storia personale di ognuno e,dove ,ognuno, rigava,in bilico, sul filo del possibile;qualche volta dell’impossibile.Insomma; erano effettivamente tutti,tutti bravi e ,confermavano l’eccezione di Voltaire quando scriveva:quanto più uno ha un cervello fine,tanto più pensa storto.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *