Fantasie geografiche.

Written By: bruno - Feb• 22•15

Non ricordo da dove venisse quell’esempio che mi veniva raccontato sulla calunnia da bambino,e non so nemmeno se fosse di origine religiosa o meno.Ma,si narra che, Nostro  Signore,per dimostrare ad un uomo che cosa fosse la calunnia, indicasse come esempio , un sacco di piume che il vento sparge per ogni dove, così  era la calunnia,e chi, avesse calunniato ,per far comprendere la sua complessita ,fosse condannato a raccogliere tutte le piume che il vento si era portato via come le sue parole,impresa ardua ,se non impossibile,raccogliere tutte quelle parole-piume.Cosi’  l’intricata storia di San Corrado,tanto si disse e ridisse che il Santo fosse nato a Celleri che, pur non essendovi nato,qualcuno viene a Calendasco , cercando Celleri.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.