Cleopatra.

Written By: bruno - Apr• 26•19

Per avidità di denaro,o con la più piccola speranza di ottenerne,profanava templi e tombe di cui toglieva anche gli ornamenti come a qualsiasi luogo civile perpetrava profanandolo con indegnità,essendo Cleopatra ingiusta e viziosa.Antonio era legato a lei,legato,dominato dal desiderio quasi fosse sotto l’influsso di una qualche droga.Il ritratto di Cleopatra,il lungo ritratto che Giuseppe Flavio scrive per lei è davvero sconcertante e vero,direi in un certo senso senza veli,ritratto ben tratteggiato ricco di aspetti psicologici,tradimenti e lusinghe di una donna che ha segnato anche Roma.Questo autore deve essere stato poco seguito nel passato ma,se qualche autore avesse voluto attingere alla sua storia ne avrebbe trovato un vero universo di caratteri degni della commedia umana per il modo universale in cui li descrive assetati come sono di potere.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.